Nuova modalità di notifica dei decreti di acquisto cittadinanza italiana

Dal 1° febbraio 2024 sono cambiate le modalità con cui i cittadini che hanno presentato domanda per ottenere la cittadinanza italiana riceveranno il relativo Decreto.

Data:

21 marzo 2024

Immagine principale

Descrizione

La Prefettura di Brescia ha comunicato che il Ministero dell'Interno ha aderito alla Piattaforma Notifiche Digitali gestita per legge da PagoPA, per la parte riguardante l'intera fase di notifica dei decreti di cittadinanza italiana ai sensi della Legge n. 91/1992 (concessione, diniego o inammissibilità). Con l'introduzione della Piattaforma Notifiche Digitali si avrà una semplificazione del processo di invio, consegna e notifica delle comunicazioni pubbliche. A partire dal 1 febbraio 2024 la notificazione dei decreti di cittadinanza avverrà esclusivamente tramite la Piattaforma Notifiche Digitali. Il richiedente la cittadinanza, una volta ricevuta la notifica del decreto di concessione, potrà scaricare in CIVES i documenti necessari per presentarsi in Comune e, quindi, mettersi in contatto con l'Ufficio di Stato Civile per l'avvio dell'istruttoria in vista del successivo giuramento. Per informazioni pratiche, si prega di consultare l'apposito vademecum allegato, contenente tutte le indicazioni operative ovvero di contattare l'Ufficio Servizi Demografici del Comune di Gardone Val Trompia.

A cura di

Ufficio Servizi demografici

Email: anagrafe@comune.gardonevaltrompia.bs.it

Area Servizi al cittadino

Email: anagrafe@comune.gardonevaltrompia.bs.it

Pagina aggiornata il 12/04/2024